Ottobre 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Aggiornamenti normativi

Conflitti d'interesse nelle gare, contro...

In consultazione dal 19 ottobre le nuove linee guida Anac non vincolanti per « Individuazione e gestione dei conflitti di interesse nelle procedure di affidamento di contratti pubblici », elaborate per agevolare le stazioni appaltanti nell' individuare, prevenire e risolvere i conflitti d' interesse nelle procedure di gara, come prescritto dall' articolo 42 del Codice, evitando qualsiasi distorsione della concorrenza e garantendo la parità di ...
Servizi pubblici, ok alla «gara ponte» se l...

È legittima la procedura negoziata indetta per il tempo necessario a garantire la conclusione della gara centralizzata se lo slittamento dei tempi della stessa non sia in qualche modo prevedibile dalla stazione appaltante. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, sezione III, con sentenza n. 5766/2018 . Il caso Il caso si riferisce ad una gara di servizi. Nella specie la procedura, indetta da una Azienda sanitaria locale, ha ad oggetto il servizio ...
La gara troppo lenta non è illegittima

Non può ritenersi automaticamente illegittima una gara di appalto per il solo fatto che le operazioni si siano svolte in un lungo lasso di tempo. Lo sostiene il Tar Toscana con la sentenza n. 1272/2018 . Il fattore tempo Una cooperativa sociale ha presentato ricorso contro una azienda pubblica di servizi alla persona per l' annullamento della determinazione di aggiudicazione definitiva della procedura aperta per l' affidamento dei servizi socio...
Il Mepa non esonera la stazione appaltante da...

Non è esonerata dall' obbligo di esperire una indagine di mercato per l' individuazione degli operatori economici da invitare a una successiva procedura negoziata, la stazione appaltante tenuta a fare ricorso allo strumento del mercato elettronico, in quanto la selezione deve essere sempre non discriminatoria. Così si è espresso il Consiglio di Stato con la sentenza n. 5833/2018 riformulando il disposto del Tar Puglia sulla legittimità di un...
I sindaci: obbligo di gare informatizzate con...

I Comuni devono gestire tutte le procedure di gara utilizzando strumenti informatici, ma in alcuni casi particolari, nel periodo transitorio possono derogare. L' Anci ha fornito alcune indicazioni operative sull' attuazione di quanto previsto dall' articolo 40, comma 2 del Dlgs 50/2016 con la nota n. 76/VSG/SD/2018. Il documento dell' associazione nazionale dei Comuni italiani focalizza l' attenzione sull' entrata in vigore dal 18 ottobre dell' ...
Nodo gare sui servizi delle società dismesse

In periodo di dismissioni diventa rilevante il tema della continuità o meno degli affidamenti delle società che vengono cedute, perché il loro valore è ovviamente dipendente da questa variabile. Il decreto legislativo 175/2016, all' articolo 16, comma 1, si preoccupa in realtà dei nuovi affidamenti, che in via diretta possono riguardare solo le società in house, e non del mantenimento di quelli in corso. Dunque? In realtà il Testo unico f...
Codice dei contratti: entra oggi in vigore il...

Entra oggi in vigore il Documento di gara unico europeo elettronico (DGUEe) e non solo. Nell’articolo 40 (rubricato “Obbligo di uso dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione”), comma 2 del Codice dei contratti di cui al D.Lgs. n. 50/2018 è precisato che “A decorrere dal 18 ottobre 2018, le comunicazioni e gli scambi di infor-mazioni nell’ambito delle procedure di cui al presente codice s...
Cause da esclusione, verifica dell’anomalia...

Nel caso in cui il concorrente ad una gara dichiari l'utilizzo del subappalto con un preventivo che superi del 30% dell’importo complessivo del contratto, la Stazione Appaltante deve chiedere giustificazioni considerato che la norma prevede che il subappalto è soggetto ad autorizzazione e che l'eventuale superamento della percentuale ammessa non sarebbe autorizzabile nella fase esecutiva del rapporto. Lo ha chiarito la Sezione Prima del Tribu...
Gare, la moralità professionale va verificat...

Ai fini della partecipazione alla gara occorre dichiarare la sussistenza di requisiti di ordine generale di cui all' articolo 80 del Codice dei contratti pubblici anche in relazione ai soggetti facenti parte dell' organismo di vigilanza ai sensi del Dlgs n. 231 del 2001. È questo il principio affermato dal Tar Lazio, Roma, con la sentenza n. 9701/2018 . Il caso All' esito delle operazioni di verifica della documentazione amministrativa presenta...
Da domani appalti solo online Gare su carta a...

Da domani la gestione di tutte le gare di appalto italiane diventa interamente telematica. Non solo l' attestazione dei requisiti per l' accesso alle procedure, tramite il Documento di gara unico europeo (Dgue). Ma anche le richieste di partecipazione, le comunicazioni tra imprese e stazioni appaltanti e le offerte degli operatori economici. Tutto deve diventare elettronico. Addio, insomma, alle vecchie buste sigillate. Con il rischio che una pi...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

CUC Terre di Roca e Acaya

via San Nicola, 6 - MELENDUGNO (LE)
Tel. 0832832224 - Fax. 0832832545 - Email: unione.terrediacayaeroca.it@legalmail.it - PEC: unione.terrediacayaeroca.it@legalmail.it -